Metalunic


Descrizione Metalunic


Scarica il catalogo

Tenda veneziana interamente metallica
L’elemento caratteristico di una tenda veneziana interamente metallica è la mancanza di collegamenti verticali visibili tra le lamelle. Il meccanismo è alloggiato nel profilo di guida e pertanto adeguatamente protetto. La tenda veneziana Metalunic trova un vasto impiego. Le lamelle possono essere inclinate sia manualmente, sia automaticamente a qualsiasi altezza. La sicurezza antisollevamento rende difficile la vita agli scassinatori.

Sistema di tende veneziane: Struttura interamente metallica con lamelle autoportanti. Meccanismo di salita e orientamento integrato nelle guide laterali. Sollevamento laterale con catene a rulli in acciaio. Catena in acciaio inox per l’orientamento delle lamelle in ogni posizione della tenda. Inclinazione lamelle per discesa 45° o 70°. Salita della tenda con lamelle inclinate. Buona funzione di oscuramento. Sicurezza antisollevamento in ogni posizione. La protezione del prodotto impedisce che la tenda sia danneggiata in caso di urto contro ostacoli (altezza max. 2250 mm).

Sistema di tenda autoportante: La struttura autoportante migliora l’isolamento nella veletta e riduce le spese di manutenzione. Stabili guide di scorrimento (85 x 45) in alluminio estruso. Sono possibili su richiesta guide di scorrimento incassate.

Lamelle: Profilo robusto e rigido, con guarnizione antirumore in materiale sintetico. Lamelle danneggiate sostituibili individualmente. Bombate e bordate sui due lati, larghezza 96 mm, in alluminio termolaccato.

Guide laterali: In alluminio estruso, 85 × 45 mm, con meccanismo di sollevamento e inclinazione resistente al vento e inserti in materiale sintetico antirumore sulle braccia orientabili. Termolaccate.

Cassonetto superiore: In lamiera d’acciaio zincata, aperto verso il basso.

Azionamento: Le tende a lamelle sono dotate di azionamento a manovella di articolazione o motore a 230 V/50 Hz.

Automatismi: Il Metalunic® può essere azionato da diversi sistemi di comando, dal semplice trasmettitore portatile a un comando centrale o da un sistema di gestione dell’edificio che considera gli orari, l’intensità del sole e le condizioni metereologiche.

Richiedi informazioni